12 Marzo 2015

Da Ufopedia.

(Differenze fra le revisioni)
 
Riga 1: Riga 1:
[[Immagine:bomba2.jpg|thumb|Esplosione di una bomba nucleare]]
[[Immagine:bomba2.jpg|thumb|Esplosione di una bomba nucleare]]
-
Se "fortunatamente" si deve aspettare il 2167 per catastrofi possibili (ma non certe) come terremoti e inondazioni (vedi arrivo di [[Nibiru]], per il quale nella maggioranza dei passaggi non c'è stato il minimo problema), sarebbe forse dovuta esistere una minaccia più ravvicinata nel tempo. Secondo un sèdicente crononauta ([[John Titor]]), il 12 marzo 2015 la Russia avrebbe dovuto bombardare con bombe atomiche la terra. Tre miliardi di persone sarebbero morte e tutto il mondo sarebbe stato gravemente danneggiato. Tutto sarebbe stato innescato da una guerra civile americana, che sarebbe finita nel 2015 quando la Russia avrebbe attaccato le città USA (per aiutare la resistenza americana democratica delle campagne contro le città "imperiali"), la Cina e l'Europa. Si immagina che o i racconti di Titor siano una fantasiosa burla di cattivo gusto o che il mondo abbia preso una linea del tempo diversa da quella vissuta da Titor prima di approntare la sua missione di viaggiatore nel tempo tra il 2036 e il 2000 (per poi tornare nel 2001). Le linee del tempo che si biforcano compaiono nelle teorie fisiche dell'[[Interpretazione a molti mondi]] e dell'[[Interpretazione a molteplici storie]] della meccanica quantistica e del [[Paradigma olografico]] (vedi [[Multiverso]]).
+
Se "fortunatamente" (nel senso che non sono ancora arrivate, e si spera non arrivino mai ndr) si deve aspettare il 2167 per catastrofi possibili (ma non certe) come terremoti e inondazioni (vedi arrivo di [[Nibiru]], per il quale nella maggioranza dei passaggi non c'è stato il minimo problema), sarebbe forse dovuta esistere una minaccia più ravvicinata nel tempo. Secondo un sèdicente crononauta ([[John Titor]]), il 12 marzo 2015 la Russia avrebbe dovuto bombardare con bombe atomiche la terra. Tre miliardi di persone sarebbero morte e tutto il mondo sarebbe stato gravemente danneggiato. Tutto sarebbe stato innescato da una guerra civile americana, che sarebbe finita nel 2015 quando la Russia avrebbe attaccato le città USA (per aiutare la resistenza americana democratica delle campagne contro le città "imperiali"), la Cina e l'Europa. Si immagina che o i racconti di Titor siano una fantasiosa burla di cattivo gusto o che il mondo abbia preso una linea del tempo diversa da quella vissuta da Titor prima di approntare la sua missione di viaggiatore nel tempo tra il 2036 e il 2000 (per poi tornare nel 2001). Le linee del tempo che si biforcano compaiono nelle teorie fisiche dell'[[Interpretazione a molti mondi]] e dell'[[Interpretazione a molteplici storie]] della meccanica quantistica e del [[Paradigma olografico]] (vedi [[Multiverso]]).
Per non saper ne leggere ne scrivere, sarebbe stato meglio per tutti fare una bella vacanza in sudamerica, o africa, o medioriente, o india, o australia nel marzo 2015. Visto che siamo arrivati indenni al 2018 direi che abbiamo preso una linea del tempo benevola oppure che le informazioni di Titor sono state una burla elaborata.
Per non saper ne leggere ne scrivere, sarebbe stato meglio per tutti fare una bella vacanza in sudamerica, o africa, o medioriente, o india, o australia nel marzo 2015. Visto che siamo arrivati indenni al 2018 direi che abbiamo preso una linea del tempo benevola oppure che le informazioni di Titor sono state una burla elaborata.

Versione attuale delle 11:24, 8 nov 2019

Esplosione di una bomba nucleare

Se "fortunatamente" (nel senso che non sono ancora arrivate, e si spera non arrivino mai ndr) si deve aspettare il 2167 per catastrofi possibili (ma non certe) come terremoti e inondazioni (vedi arrivo di Nibiru, per il quale nella maggioranza dei passaggi non c'è stato il minimo problema), sarebbe forse dovuta esistere una minaccia più ravvicinata nel tempo. Secondo un sèdicente crononauta (John Titor), il 12 marzo 2015 la Russia avrebbe dovuto bombardare con bombe atomiche la terra. Tre miliardi di persone sarebbero morte e tutto il mondo sarebbe stato gravemente danneggiato. Tutto sarebbe stato innescato da una guerra civile americana, che sarebbe finita nel 2015 quando la Russia avrebbe attaccato le città USA (per aiutare la resistenza americana democratica delle campagne contro le città "imperiali"), la Cina e l'Europa. Si immagina che o i racconti di Titor siano una fantasiosa burla di cattivo gusto o che il mondo abbia preso una linea del tempo diversa da quella vissuta da Titor prima di approntare la sua missione di viaggiatore nel tempo tra il 2036 e il 2000 (per poi tornare nel 2001). Le linee del tempo che si biforcano compaiono nelle teorie fisiche dell'Interpretazione a molti mondi e dell'Interpretazione a molteplici storie della meccanica quantistica e del Paradigma olografico (vedi Multiverso).

Per non saper ne leggere ne scrivere, sarebbe stato meglio per tutti fare una bella vacanza in sudamerica, o africa, o medioriente, o india, o australia nel marzo 2015. Visto che siamo arrivati indenni al 2018 direi che abbiamo preso una linea del tempo benevola oppure che le informazioni di Titor sono state una burla elaborata.

Per informarsi in che senso si intenda città imperiali USA si veda la voce teoria del complotto. In pratica secondo questa teoria la democrazia occidentale sarebbe una finzione, perchè tutti i posti chiave e le persone importanti sarebbero dei massoni al servizio di miliardari al servizio dei rettiliani. Ciò detto la rivoluzione oggi è una soluzione impraticabile per le ragioni sopra esposte (arsenali nucleari), quindi si consigliano soluzioni più politiche e pertinenti ai servizi segreti.

Se più avanti avverrà questo scontro atomico potrebbe essere quello indicato nelle religioni tradizionali come Giorno del Giudizio.

Comunque è evidente che il pericolo ci sarà sempre, quindi (oltre ad essere pacifisti) si consiglia la gente ad avere una casa in Sud America o Africa o Australia (meglio in alta collina o in montagna, visto che per innalzamento delle temperature o arrivo di pianeti che fan crollare i ghiacci artici ed antartici in mare, ci potranno essere innalzamenti permanenti del livello del mare con conseguente arretramento delle coste e distruzione delle città costiere) e i governi di USA, Europa, Russia e Cina a fare grandi città sotterranee sotto il livello dei metrò nelle grandi città continentali (non costiere), valide in caso di attacco o inverno nucleare.

Per la cronaca con l'Armistizio di Anchara del 2001, il governo-ombra degli anunnaki-rettiliani ha visto gli anunnaki smettere di governare segretamente la terra (governo ombra iniziato dai tempi di Nimrod) e lasciare i rettiliani per rientrare nella fg. Quindi la fine dei tempi c'e' già stata nel 2001 e la terra è passata di mano dai demoni agli angeli (della fg, tra cui gli anunnaki), successivamente la cosa sarà sempre più evidente nelle sue conseguenze.

Collegamenti esterni

https://it.wikipedia.org/wiki/Terza_guerra_mondiale

https://it.wikipedia.org/wiki/Fine_del_mondo

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Menu principale
Strumenti