Libero arbitrio

Da Ufopedia.

(Differenze fra le revisioni)
(Nella religione)
 
Riga 9: Riga 9:
Il concetto di libero arbitrio è molto dibattuto nell'ambito [[Religione|religioso]] in relazione all'[[onniscienza]] attribuita alla divinità nelle religioni [[Dio|monoteistiche]]. Esso è alla base della [[Cristianesimo|religione cattolica]] mentre risulta uno dei punti di contrasto con la [[cristianesimo|religione luterana]] per la quale l'uomo non può in alcun modo agire per liberare la propria [[anima]], mentre il cattolicesimo considera fondamentali le opere quanto le preghiere.
Il concetto di libero arbitrio è molto dibattuto nell'ambito [[Religione|religioso]] in relazione all'[[onniscienza]] attribuita alla divinità nelle religioni [[Dio|monoteistiche]]. Esso è alla base della [[Cristianesimo|religione cattolica]] mentre risulta uno dei punti di contrasto con la [[cristianesimo|religione luterana]] per la quale l'uomo non può in alcun modo agire per liberare la propria [[anima]], mentre il cattolicesimo considera fondamentali le opere quanto le preghiere.
-
Alla stessa idea del luteranesimo aderiva anche il [[cristianesimo|calvinismo]] per il quale l'uomo era [[Predestinazione|predestinato]] e per questo a niente servivano le proprie opere e le proprie azioni, poiché l'elemento decisivo è solo la [[fede]].
+
Alla stessa idea del luteranesimo aderiva anche il [[cristianesimo|calvinismo]] per il quale l'uomo era [[Destino|predestinato]] e per questo a niente servivano le proprie opere e le proprie azioni, poiché l'elemento decisivo è solo la [[fede]].
== Bibliografia ==
== Bibliografia ==

Versione attuale delle 12:28, 6 set 2019

Il libero arbitrio è il concetto filosofico e teologico secondo il quale ogni persona è libera di fare le sue scelte. Ciò si contrappone alle varie concezioni deterministiche secondo le quali la realtà è in qualche modo predeterminata (destino), per cui gli individui non possono compiere scelte perché ogni loro azione è predeterminata prima della loro nascita (predestinazione o servo arbitrio).

Il concetto di libero arbitrio ha implicazioni in campo religioso, etico e scientifico.
In campo religioso il libero arbitrio implica che la divinità, per quanto onnipotente, scelga di non utilizzare il proprio potere per condizionare le scelte degli individui.
Nell'etica questo concetto è alla base della responsabilità di un individuo per le sue azioni.
In ambito scientifico l'idea di libero arbitrio determina un'indipendenza del pensiero inteso come attività della mente e della mente stessa dalla pura causalità scientifica.

Indice

Nella religione

Il concetto di libero arbitrio è molto dibattuto nell'ambito religioso in relazione all'onniscienza attribuita alla divinità nelle religioni monoteistiche. Esso è alla base della religione cattolica mentre risulta uno dei punti di contrasto con la religione luterana per la quale l'uomo non può in alcun modo agire per liberare la propria anima, mentre il cattolicesimo considera fondamentali le opere quanto le preghiere.

Alla stessa idea del luteranesimo aderiva anche il calvinismo per il quale l'uomo era predestinato e per questo a niente servivano le proprie opere e le proprie azioni, poiché l'elemento decisivo è solo la fede.

Bibliografia

Voci correlate

Collegamenti esterni

Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Menu principale
Strumenti